Uno degli alleati più preziosi dell’uomo per le sue proprietà antiossidanti e per il suo ruolo insostituibile nella prevenzione dei tumori (quelli femminili, in particolar modo), è l’olio extravergine di qualità.

 

Durante l’appuntamento Oro Giallo, a Bologna, ci si è chiesti cosa faccia la classe medica italiana per promuovere una crescita culturale nel paese riguardante le proprietà benefiche dell’olio di oliva di qualità.

 

Da qui l’idea di creare un manifesto che porti le firme di illustri docenti universitari. I primi due firmatari sono stati il Professor Enrico Roda, Presidente della Federazione Nazionale Gastroepatonet, ed il Professor Antonio V. Gaddi, Direttore Centro Arteriosclerosi “Giancarlo Descovich”, Università di Bologna. Altre firme si aggiungeranno nelle prossime settimane provenienti dalle università delle dodici regioni coinvolte da Oro Giallo.